Liberazione

Tintoretto, L'origine della Via Lattea (1575-1580)

Tintoretto, L’origine della Via Lattea (1575-1580)

“Allontanarsi significa tornare” (Tao Tê Ching, capitoli XL e XXV).
Ciò vuol dire che la via è una sola, che la vita continua nella morte e viceversa.
Nel frattempo la corda tesa fra l’animale e l’oltreuomo, una corda sopra un abisso” è diventata un ponte. Ancora precario, ma ci penseranno poi i tecnici a dargli stabilità e sicurezza. Io credo che si troverà il modo di tirarla e rafforzarla, l’esile arcata attuale. Credo che diventerà alla fine un passaggio indistruttibile che attraversa la Notte, come l’asse terrestre, come la Via Lattea: aperta e illuminata strada di frontiera che collega le sponde vita-morte.

Wilmo

Quando tutto ciò entrerà definitivamente a far parte della nostra cultura e quindi del nostro patrimonio genetico (dna “Ideale”), allora il genere umano potrà dirsi definitivamente affrancato dal nichilismo oggi imperante.
Acquisiremo quindi coscienza e completa conoscenza di tutto il percorso descritto nella Via d’uscita dal nichilismo, e con la sconfitta della morte l’oltreuomo avrà finalmente raggiunto la liberazione.

Franco

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: