Perciò abbiamo completato la via dell’eterno ritorno dello stesso

Mark Rothko, Yellow Band (1956)

Mark Rothko, Yellow Band (1956)

Se non ci fossero
i ritorni dello stesso
a cosa servirebbero
un sole che spunta per un giorno,
una primavera che dura
soltanto una stagione,
una stella che s’accende
per una notte!
Non servirebbero,
sarebbero solo sogni
misteriosi e vani.
A che serve allora un uomo
che nell’intendere dei più
vive una vita e poi più nulla?
Non avrebbe senso
e non l’ha avuto.
Perciò abbiamo completato
la via dell’eterno ritorno dello stesso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: